Magic bus,diario di una rockgirl

 

Quando iniziai a costruire questo sito (e chi l'ha visitato bene lo sa),ebbi molte difficoltà nel reperire materiale riguardante gli Who;anche in librerie o negozi specializzati mancavano pubblicazioni che potessero aiutarmi nell'allestimento dello stesso. Venerdi scorso è uscito nelle librerie "Magic Bus,diario di una rock girl" con prefazione di,udite udite,niente meno che Pete Townshend.L'autrice,Eleonora Bagarotti,giornalista e scrittrice, è stata anche agente stampa degli Who dal 1996 all'ultimo tour.Personalmente ancora non ho letto il libro,ma per darvi un'idea sui contenuti vi rimando alle seguente recensione:

Si narra di un periodo legato all'ambiente della musica rock inglese dal 1981 ai giorni nostri ed in particolare eventi legati al gruppo rock The Who e al leader Pete Townshend. Protagonista della storia è una ragazza adolescente nata in una città di provincia del nord Italia, che inizia giovanissima ad intraprendere una serie di viaggi e contatti oltremanica incrociando alcuni tra i più importanti musicisti rock degli anni sessanta: Paul McCartney,Ringo Starr, George Harrison, Mick Jagger, Jeff Beck, Elton John, George Michael, Roger Daltrey, John Entwistle e Pete Townshend, del quale,attraverso gli anni, diverrà amica.

Trattandosi di un diario, com'è ovvio,quella ragazza è Eleonora, l' autrice stessa.Biondissima, solare e molto spigliata, durante il nostro incontro Eleonora lascia  trapelare un po' di emozione per le parole di fiducia e di affetto che il leggendario leader degli Who, Pete Townshend, le dedica nell' introduzione. La rockstar si è ispirata a lei per il personaggio di un recente rock-drama. Questi e molti altri episodi vengono narrati con garbo e naturalezza in "Magic Bus", quell'autobus "magico" che tutti gli appassionati di musica rock ben conoscono e sul quale anche Eleonora, stregata fin dalla tenera età, è salita.Nel suo diario, l'autrice racconta di un gruppo fedele di fans e groupies,ragazze che accompagnano le rock band e di cui lei stessa è entrata a far parte, nei primi anni '80, ritrovandosi ad assistere a concerti,produzioni discografiche, registrazioni e a intraprendere intere tournèe insieme ai musicisti e a vivere lunghi periodi a Londra, Dublino e New York, città in cui conosce, tra gli altri, Elvis Costello e gli U2.Soprattutto, Eleonora Bagarotti narra attraverso i suoi occhi e il suo vissuto personale e professionale l'intera opera solista di Pete Townshend,compresi gli allestimenti teatrali di "Tommy" e "Lifehouse" e le recenti reunion degli Who. Il libro contiene recenti interviste esclusive a personaggi come David Bowie, Stevie Nicks, Pete Townshend, Roger Daltrey, John Entwistle,Rolling Stones, Andy Partridge, Jimmy Page e i Black Crowes. Eleonora descrive questi incontri con passione e naturalezza, tanto che viene voglia di leggere il suo libro tutto d'un fiato per vedere quali altri personaggi e avventure musicali si celano dietro le altre pagine."Spero che i miei racconti risultino graditi ai lettori e che si possano cogliere la passione e l'entusiasmo col quale ho sinceramente vissuto e narrato la mia rock-story. Attraverso i resoconti" - prosegue l'autrice "mi auguro di essere riuscita, nel mio piccolo, ad onorare la genialità musicale di Pete Townshend in Italia, a far conoscere un po' di più la sua sensibilità e generosità ".

Il volume è edito da Editori Riuniti e disponibile in tutte le librerie.Chi volesse acquistarlo on-line può sequire questo link