Galleria foto/biografica di Keith Moon

 

Keith Moon nasce a Londra,nei pressi dello stadio di Wembley, il 23 agosto del 1946...

 

 

...frequenta con profitto la Barnham Primary School ed in seguito la Alperton Secondary School. A 12 anni scopre la passione per la batteria dimostrando subito molto talento...

...con il suo primo gruppo, The Beachcombers, riuscì anche a fare una registrazione per la EMI, e suonando per i vari club, conobbe gli Who, famosi per distruggere gli strumenti alla fine di ogni esibizione.

 

 

Una delle primissime apparizioni con gli High Numbers ( i futuri Who), siamo a Londra, è il 1964.

Il suo stile unico e poco convenzionale di suonare la batteria unito ad una personalità dirompente e divertente lo rendono immediatamente un personaggio. 

 

 

 

Keith insieme all'allora ancora semi sconosciuto, Joe Cocker.

Immagini che ritraggono Keith,con la moglie Kim e la figlia Mandy. Le discussioni ed i litigi con Kim erano all'ordine del giorno, effettivamente Moon aveva uno stile del vita per nulla confacente ad una famiglia: tutte le notti la sua dimora era sede di feste a base di alcool e droghe e ogni stanza della sua casa aveva uno stereo che diffondeva musica a volume spropositato. Dopo una lite particolarmente animata e sotto l'effetto dell'acool Keith puntò una pistola carica contro Kim, che spaventata lo abbandonò portandosi con sè la figlioletta Mandy. Keith soffrirà molto per questa perdita e scosso per le vicende accadutegli accentuerà il suo abituale uso di droghe e di alcool.

 

La copertina dell'unico lavoro solista di Keith: "Two Sides Of The Moon" datato 1975. Un doppio LP contenente per lo più cover di artisti famosi, con la partecipazione di molti musicisti tra cui l'amico Ringo Starr.

In queste immagini Keith è ritratto insieme a Zak Starkey,figlio primogenito di Ringo Starr (al secolo Richard Starkey), batterista dei Beatles, di cui era molto amico e con cui condivideva la passione per l'alcool, ed a sua volta batterista. Narra la leggenda che fu proprio Keith a regalare la prima batteria a Zak, che in seguito ne fu anche allievo. E' curioso vedere i due insieme,sapendo che nel tour degli Who del 1990, a suonare la batteria al posto di Keith ci sarà proprio Zak.

 

 

 

Gli Who ritratti nel loro ultimo tour insieme a Keith.

Londra, 6 settembre 1978, Keith in compagnia della sua nuova compagna Annette Walter-Lax, la sera della celebrazione del Buddy Holly Story. Sarà proprio Annette a scoprire il corpo esanime di Keith la mattina dopo; questa è probabilmente l'ultima foto che ritrae Moon ancora in vita, a poche ore dal suo decesso.

 

 

Il prato dove furono sparse le ceneri di Keith, per sua precisa volontà, dopo la morte avvenuta il 7 settembre 1978, probabilmente nelle primissime ore del mattino. Il suo corpo fu cremato al Golders Green Crematorium di Londra dove gli è stata intitolata una lapide.

 

Immagini e notizie sono state tratte da Moon The Loon