(news precedenti: 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007)

 

8 dicembre 2001:

Gli Who alla Royal Albert Hall:

Gli Who hanno annunciato che parteciperanno al concerto organizzato dal fondo per i tumori giovanili alla Royal Albert Hall; i biglietti sono già andati tutti esauriti. Gli Who si esibiranno per 2 serate consecutive, precisamente il 7 e l' 8 febbraio 2002. Alla manifestazione interverranno anche gli Oasis, la Paul Weller Band, Jimmy Page,Robert Plant ed altri artisti.

 

25 novembre 2001:

Nuove uscite discografiche:

Uscirà il 7 dicembre in tutti i negozi di dischi il live di beneficienza del concerto del concerto per New York contenente la performance degli Who eccettuata Behind blue eyes che non è stata inserita nella tracklist ufficiale. Nel frattempo è stata posticipata alla primavera del 2002 l'uscita di Lifehouse in DVD; sempre nella primavera del 2002 è prevista l'uscita dell'ultimo disco ancora esente da rimasterizzazione nella discografia degli Who: The Who sings my generation. L'operazione di editing e rimasterizzazione sarà affidata all'originario produttore dell'epoca, Shel Talmy; probabilmente verrà prodotto un doppio cd con numerose bonus tracks, alcune delle quali sono rimaste finora inedite per cause contrattuali.

Aggiornamento del 22 ottobre 2001:

Concerto per New York:

Puntualmente sono stato sbugiardato! :-) MTV italiana ha trasmesso il concerto, eccome. A dire di molti l'esibizione è stata fantastica, e nonostante età ad acciacchi vari,sono riusciti a tramettere la solita potenza e carica che hanno sempre contraddistinto i loro live, thewho.net ha sentenziato che gli Who sono ancora la più grande rock band live del mondo.Da segnalare la presenza alla batteria di Zak Starkey. Per il momento ho qui la tracklist delle 4 canzoni del concerto; Who Are You, Baba O'Riley, Behind Blue Eyes e Won't get fooled again.Confido nelle repliche a cui MTV ci abituati sin dall'inizio. Per vedere le immagini tratte dall'esibizione e per scaricare gli mp3 del concerto cliccate qui.

22 ottobre 2001:

Concerto per New York:

C'è stato,ma ne sappiamo poco o niente,anche questa occasione di poter vedere gli Who dal vivo sembra svanita.Come in fondo in fondo presentivo,i media italiani hanno del tutto ignorato l'evento,o comunque si sono ridotti ad enunciarne una ristrettissima quanto sintetica cronaca.Le uniche notizie che sono a mia conoscenza è il numero dei pezzi suonati dagli Who,ossia 4 e che la Columbia Records pubblicherà un doppio cd e dvd dell'evento.Anche thewho.net tace sulla possibile tracklist del concerto ed ancora non ha aggiornato nulla su questa esibizione.Il sito di MTV non dice nulla al riguardo,ma la mia speranza è che,essendo stato trasmesso negli USA dalla stessa emittente,venga prima o poi tramesso anche dalla MTV europea. Già....ma poi chi si compra il dvd?!? 

16 ottobre 2001:

Daltrey "in beneficenza":

Roger ha partecipato all'annuale cena di beneficenza "City of Hope" a Los Angeles.Nella stessa ha cantato "I Heard It Through The Grapevine" e ha duettato con Sheryl Crow in "You Really Got A Hold Of Me".

10 ottobre 2001:

Novità in libreria:

E' uscito "Magic Bus,diario di una rock girl",con prefazione di Pete Townshend. L'autrice,italiana,è stata agente stampa degli Who dal 1996 all'ultimo tour;ne consiglio vivamente l'acquisto.Clicca qui per maggiori informazioni.

2 ottobre 2001:

I Simpson e gli Who:

Nella puntata odierna  dei Simpson sono comparsi gli Who;queste apparizioni non sono nuove alla serie animata americana, molte sono state le celebrità che sono comparse come guest star,per citarne qualcuna: Paul McCartney, George Harrison, gli U2, gli Smashing Pumpkins, i Creedence Clearwater Revival, Barry White ecc. Gli Who "gialli", convinti da Homer, hanno suonato per Nuova Springfield intonando Won't get fooled again, Roger (che con il suo leggendario urlo ha frantumato il muro che divideva la città) e Pete nel loro tipico look di fine anni '70, John con le fattezze fisiche odierne,ma con il costume da scheletro usato nel festival dell'isola di Wight. Un'altra piccola curiosità: nella puntata precedente il clown Krusty si lamentava del fatto che il suo album Krustophenia (palese parodia di Quadrophenia) rimanesse invenduto sugli scaffali dei negozi. E' indubbio che Matt Groening ami gli Who. 

2 ottobre 2001:

Ulteriori conferme sul futuro album degli Who:

John Entwistle ha confermato che entro la fine dell'anno gli Who di ritroveranno in studio per 2 brevi sedute di registrazione,molto probabilmente l'album vedrà la luce entro il 2002.

28 settembre 2001:

Gli Who tornano dal vivo:

Il pretesto di questo concerto è tutt'altro che allegro,quindi eviterò di enfatizzare troppo questo avvenimento,in ogni caso gli Who hanno accettato di partecipare al concerto di beneficenza in favore dei familiari delle vittime della strage al World Trade Center dell'11 settembre scorso.La manifestazione si terrà al Madison Square Garden il 20 ottobre prossimo ed è stata organizzata da Paul McCartney;tra i molti artisti saranno presenti: Bon Jovi,Macy Gray,James Taylor e molti altri.La bella notizia è che per una volta tanto noi italiani non verremo tagliati fuori da questo avvenimento, data infatti la sua importanza verrà trasmesso on line da AOL,in tv da MTV,e sulle radio di tutto il mondo.

Aggiornamento del 24 luglio 2001:

In pubblicazione una nuova versione di Live at Leeds:

La nuova versione di Live at Leeds in doppio cd contenente l'esibizione di Tommy,uscirà nel Regno Unito il 1 ottobre e il 18 settembre  negli USA.Con tutta probabilità verrà distribuito anche nel resto d'Europa,lo stesso 1 ottobre o a distanza di pochi giorni.

7 settembre 2001:

Quadrophenia in formato DVD:

Il 25 settembre uscirà negli USA Quadrophenia in formato DVD.

Aggiornamento del 26 giugno 2001:

Pete e l'album solista di Jagger:

Pete,insieme a Joe Perry,suona e collabora in numerose tracce dell'album solista di Mick Jagger.L'uscita è prevista per il 6 novembre 2001.

13 agosto 2001:

Pete partecipa agli Yahoo Awards:

Pete è elencato nella lista degli musicisti per il 4° annuale Yahoo Internet Life On-line Music Awards,che si svolgerà a New York il 20 settembre di quest'anno.Riceverà anche il premio On-line Pioneer Award.

5 agosto 2001:

Film / biografia di Keith Moon in preparazione:

E' in via di realizzazione un film autobiografico sulla vita di Keith Moon,malgrado il fatto che questo genere di progetti si arenino sempre durante la fase di sviluppo.La notizia è stata riportata da Yahoo.com e finora non confermata da altre fonti.

26 luglio 2001:

Gibson SG edizione limitata Pete Townshend:

Per tutti coloro che non possiedono 3000 dollari per portarsi a casa una Gibson SG in tiratura limitata firmata da Pete Townshend,la Gibson ha annunciato la produzione di una SG custom,sempre firmata da Pete dal prezzo senz'altro più competitivo di 1200 dollari,di cui una parte sarà devoluta in beneficenza.

24 luglio 2001:

In pubblicazione una nuova versione di Live at Leeds:

Prossimamente uscirà una nuova ripubblicazione di Live at Leeds;sarà un CD doppio e conterrà tutta l'esibizione di Tommy che manca sia nella prima uscita che nella successiva ripubblicazione del 1995.Dovrebbe uscire il 27 agosto in Inghilterra e probabilmente anche nel resto d'Europa,e il 18 settembre negli USA.

24 luglio 2001:

Daltrey e i Clash:

Roger canterà nella traccia guida del prossimo album di Joe Strummer,ex chitarrista dei Clash,nel suo nuovo album intitolato: "Global A Go-Go"

9 luglio 2001:

Royal Albert Hall in TV e in DVD:

C'è una nuova data per la Royal Albert Hall in DVD.Cln.com ha comunicato come data ufficiale di lancio il il 25 settembre.Per chi non potesse attendere,DirecTV trasmetterà una parte del concerto il prossimo 4 agosto.

Aggiornamento:

Pete Townshend a La Jolla:

Consulta Petetownshend.com per le setlist e le novità sulle esibizioni dello scorso fine settimana a La Jolla.In un articolo del San Diego Union-Tribune,non si è menzionato sullo show di sabato,ma Townshend ha confermato che gli Who si ritroveranno in studio a settembre.

26 giugno 2001:

Townshend e Jagger:

Un nuovo articolo sostiene che Pete Townshend comparirà sul prossimo album solista di Mick Jagger.Ad affermarlo è Launch.com.