(news precedenti: 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007)

 

29 dicembre 2005

Un tour degli Who nella prossima estate

Negli ultimi giorni si sono alternate notizie più o meno ufficiali su un probabile tour degli Who che dovrebbe partire all'inizio dell'estate 2006. Queste voci sono state confermate da Pete Towshend in persona, direttamente da suo sito:

"Sembra che tutti stiano già annunciando un prossimo tour degli Who, quindi ho pensato di dover fare una dichiarazione.
Molte volte ho detto, e l’ho ripetuto fino a pochi giorni fa, di essere riluttante all’idea di impegnarmi in un tour senza aver finito un nuovo album.
Allo stato attuale dei fatti, sto ancora cercando di produrre alcune nuove canzoni. Quindi l’annuncio potrebbe sembrare prematuro, ma non lo è.
Certamente non me ne frega un emerito ca**o se quello che scrivo è un successo, o è mandato in onda dalle mie amate stazioni radio rock, o se vende un milione di copie – o se potrebbe non andare bene perché sembra un motivo in stile Broadway, o perché ho ‘rubato’ la voce di Tom Waits (vorrei poi sapere come si fa a rubare una voce che è era già stata presa in prestito da gente del calibro di Louis Armstrong o Earl Hines. Dio solo sa cosa possa pensare Tom Waits all’idea che io gli abbia rubato la voce.)
Ciò che mi sta veramente a cuore è che Roger Daltrey si senta a suo agio con le canzoni che scrivo, in modo da poterne cantare qualcuna sul palco – mentre io mi diletto a essere stupendo e a dare spettacolo con la mia chitarra come un ragazzino in un negozio di musica. Dopo quaranta cinque anni di queste cavolate ho appena cominciato a prenderci gusto.
Quindi perché questo annuncio improvviso?
Il manger degli Who Bill Curbishley ha pianificato una grande strategia che potrebbe comprendere la necessità di un CD pieno di imitazioni di Green Day e White Stipes. No, non è un ‘EP’, è proprio un’idea ispirata. Farò in modo che il suo agente vi passi la notizia quando l’avranno tirato a lucido come un Hammer a Pimp my ride.
In realtà, la brillante idea di Curbishley implica il fatto che se non ho trenta tracce pronte, possiamo organizzarci con quello che ho già. In questo modo mi sento in grado di impegnarmi.
C’è era una postilla nell’articolo che ho letto e suggeriva che la mia ragazza Rachel Fuller potrebbe aprire alcuni concerti degli Who. Probabilmente non sarà così. Se decideremo di essere nepotisti, mi piacerebbe invitare il gruppo di mio fratello Simon, i Casbah Club. Li ho visti da poco a Londra e li ho trovati intensi, ai fan degli Who piacerebbero molto.
Rachel sta organizzando una versione da portare in tour di In The Attic e Basement Jam, il suo famosissimo programma musicale sul web. Questo, non necessariamente piccolo, progetto seguirebbe gli Who nella loro gloriosa cavalcata. Sono sicuro che lei si esibirebbe anche in qualche club. Spero che anche Roger e io potremmo inserirci in qualcuna di queste date. Sarebbe fantastico riuscire a rendere questo tour duttile, pericoloso, eccitante, innovativo, accessibile e nello stesso tempo all’altezza degli standard rock più alti con magnifiche luci e le canzoni che noi tutti conosciamo.
Ho anche una notizia molto, molto interessante da annunciare a giugno, appena prima dell’inizio del tour.
E adesso toglietevi dai c*** e lasciatemi in pace mentre sto vicino a mio figlio che deve affrontare i suoi esami".

Gentilmente tradotto da Sonia

21 dicembre 2005

E' uscita una nuova biografia di Pete Towshend

La biografia, di oltre 600 pagine e scritta da Mark Wilkerson, è autoprodotta e acquistabile (in formato cartaceo o elettronico) al seguente link.

18 dicembre 2005

Tornano gli Opera: Tommy dal vivo

Gli Opera, cover band romana, presenteranno il prossimo 21 dicembre al Geronimo's la versione integrale di Tommy. 

 

mercoledi 21 dicembre  2005
GERONIMO'S PUB, via Appia - vecchia sede n. 57 Santa Maria Delle Mole
Ingresso gratuito. Si consiglia la prenotazione allo 06.93.09.344 

 

9 novembre 2005

The Great Rock'n'Roll sinners: una serata con gli Who a Cremona

L'associazione Magic Bus ha deciso di trascinarvi sulle strade sulfuree del peccato e scoprire i suoni che, a partire dai favolosi anni '60, hanno fatto impazzire di piacere milioni di ascoltatori in tutto il mondo. Mese dopo mese, a partire da novembre, con il favore delle tenebre e coadiuvati da Maurizio Principato (giornalista, conduttore radiofonico, musicologo), sette esperti vi sveleranno segreti, bizzarrie e particolari inediti di quegli artisti e di quelle formazioni che hanno lasciato un segno di fuoco nella storia della musica moderna. Molte rockstar di primo piano, associate ai sette peccati capitali, per sette serate dove parole, musica e filmati, più o meno rari, daranno vita ad eventi irripetibili e "diabolici".

Il primo capitolo avrà luogo venerdi 11 novembre alle ore 21:30 presso il Teatro di San Giovanni in Croce a Cremona, sarà dedicato all "ira" e vedrà protagonisti gli Who, con la partecipazione di Roberto Caselli. 

 

Gli altri appuntamenti:
"l'accidia" NEIL YOUNG, venerdi 25 novembre, sala civica di Piadena (CR)
"l'invidia" LED ZEPPELIN, venerdi 16 dicembre, villa Sommi Picenardi, Torre De' Picenardi (CR)
"la superbia" DAVID BOWIE, venerdi 13 gennaio, sala civica di Piadena (CR)
"l'avarizia" PINK FLOYD, venerdi 27 gennaio, teatro Gonzaga di Ostiano (CR)
"la lussuria" FRANK ZAPPA, venerdi 10 febbraio, sala civica di Piadena (CR)
"la gola" JAM BAND USA, venerdi 24 febbraio, sala civica di Piadena (CR)

L'ingresso è gratuito


21 ottobre 2005

Gli Who saranno ammessi alla UK Hall of Fame

Come si vociferava da tempo, gli Who saranno ammessi alla Hall of Fame. La cerimonia si terrà all’Alexander Palace di Londra il 16 novembre e sarà ripresa dalla televisione.
Insieme al gruppo di Townshend e Daltrey entreranno nella Hall of Fame anche i Kinks, i Pink Floyd, Bob Dylan, Jimi Hendrix e i Joy Division/ New Order.
Inoltre, alla fine di ottobre Roger Daltrey riceverà il Gold Badge, un riconoscimento assegnatogli dalla British Academy of Composers and Songwriters.

Gentilmente segnalato da Sonia

21 ottobre 2005

Pete in concerto a Londra / 2

Lo scorso 18 ottobre, Pete ha suonato al pub Bedford di Londra in un evento organizzato da Rachel Fuller. Oltre lui si sono esibiti Michael Cuthbert, Simon Townshend, Foy Vance e Rachel con il suo gruppo. Per il finale Pete è stato raggiunto sul palco dagli altri musicisti e insieme hanno suonato I’m One.

La set list:
Drowned
Behind Blue Eyes
Devil In Disguise(GramParsons)
Heart To Hang Onto
Greyhound Girl
In The Ether (with Rachel Fuller)
Let's See Action
I'm One

Gentilmente segnalato da Sonia

12 ottobre 2005

Pete in concerto a Londra

Pete Townshend si esibirà durante un concerto di Rachel Fuller a Londra, il 18 ottobre. Lo spettacolo si svolgerà al Bedford, a sud della capitale inglese. L’ingresso al locale sarà libero, ma non è prevista una prevendita di biglietti; l’ingresso sarà effettuato secondo l’ordine d’arrivo la sera stessa del concerto e la capacità del locale è limitata.

12 ottobre 2005

Nuovamente confermato la produzione di un film dedicato a Keith Moon

Come precedentemente anticipato qualche mese fa, la rivista Variety ha annunciato che l’attore canadese Mike Myers interpreterà Keith Moon in un film biografico. Il film non ha ancora un titolo ma sarà prodotto da Roger Daltrey e la Spitfire Pictures.
Clicca qui per leggere l'articolo completo.

23 settembre 2005

3 dvd in prossima pubblicazione

Dal 7 novembre sarà disponibile nel Regno Unito un cofanetto di tre DVD con esibizioni dal vivo di Tommy e Quadrophenia.
La durata complessiva dei DVD è di 6 ore e 57 minuti, sono previste molte riprese inedite ed extra con commenti di Pete Townshend e Roger Daltrey. (Cat. No. 034970500-2)

Tracklist:

DVD - 1
Quadrophenia - Live on US Tour 1996
I Am The Sea
The Real Me
Quadrophenia
Cut My Hair
The Punk And The Godfather
I'm One
The Dirty Jobs
Helpless Dancer
Is It In My Head?
I've Had Enough
5:15
Sea And Sand
Drowned
Bell Boy
Doctor Jimmy
The Rock
Love Reign O'er Me
Extras: La storia di Quadrophenia (documentario), Commento video di Roger Daltrey & Pete Townshend

DVD - 2
Tommy - Live at Universal Amphitheatre, Los Angeles 1989 con ospiti Elton John, Steve Winwood, Patti Labelle, Phil Collins e Billy Idol.
Overture
It's A Boy
1921
Amazing Journey
Sparks
Eyesight To The Blind
Christmas
Cousin Kevin
The Acid Queen
Pinball Wizard
Do You Think It's Alright?
Fiddle About
There's A Doctor
Go To The Mirror!
Smash The Mirror
Tommy Can You Hear Me?
I'm Free
Extra Extra/ Miracle Cure
Sally Simpson
Sensation
Tommy's Holiday Camp
We're Not Gonna Take It
Extra: galleria fotografica, commento video di Roger Daltrey & Pete Townshend

DVD - 3
TOMMY ENCORE
Substitute
I Can See For Miles
Baba O'Riley
Face the Face
Love Reign O'er Me
Boris the Spider
Dig
Join Together
Rough Boys
You'd Better You Bet
Behind Blue Eyes
Won't Get Fooled Again
Who Are You
QUAD ENCORE
Won't Get Fooled Again (Acustica)
Substitute
I Can't Explain
The Kids Are Alright
Behind Blue Eyes
Who Are You
Giants Stadium -
Acid Queen
A Little Is Enough
Pinball Wizard
Extra: Intervista a Billy Idol

 

Gentilmente segnalato da Sonia



17 settembre 2005

In uscita una nuova anthology di Pete

In imminente uscita una anthology composta da 2 cd dedicata a Pete Townshend. Il packaging sarà differente per il mercato europeo/giapponese e quello americano. All'interno sarà presente un nutrito bootleg di 28 pagine contenenti una biografia, fotografie inedite e i commenti di Pete alle singole canzoni. L' anthology sarà pubblicata in Giappone il 5 ottobre da Imperial Records (catalogo TECI-34310) e in Europa il 7 ottobre su etichetta SPV (catalogo SPV 089-304292 DCD). La versione Gold per il mercato statunitense vedrà la luce il 15 novembre, edita da Universal (catalogo B0005350-02)
La tracklist è la seguente:

 

CD 1

CD 2

  1  Secondhand Love
  2  A Little Is Enough
  3  Heart To Hang Onto
  4  Sheraton Gibson
  5  The Sea Refuses No River
  6  Brilliant Blues
  7  Now And Then
  8  I Won't Run Anymore
  9  Keep Me Turning
10  Let My Love Open The Door
11  Slit Skirts
12  A Friend Is A Friend
13  Street In The City
14  Empty Glass

 

 

 1  Rough Boys
 2  Give Blood
 3  Exquisitely Bored
 4  Jools And Jim
 5  Crashing By Design
 6  Don't Try To Make Me Real
 7  Face The Face
 8  Uniforms
 9  My Baby Gives It Away
10  Outlive The Dinosaur
11  Keep In Working
12  White City Fighting
13  All Shall Be Well
14  Time Is Passing
15  I Am Afraid
16  Misunderstood
17  Pure And Easy
18  Parvardigar

Eelpie.com ha anche annunciato che nel 2006 verrà rimasterizzata e ripubblicata tutta la discografia solista di Pete, con l'aggiunta di bonus tracks.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

8 settembre 2005

Qualunque cosa sia successa a quelle adorabili cazzate hippie  (dal diario di Pete)

Nel 2000, quando abbiamo cominciato la seconda parte del tour americano degli Who,  trascorrevamo alcuni giorni a settimana in Florida per avere un punto di riferimento e goderci un po’ di sole e aria di mare. Domenica 24 settembre, cominciai a lavorare alla prima stesura di una commedia per la radio dal titolo The Boy Who Heard Music.
In seguito ho lavorato a vari adattamenti del racconto per la radio, il cinema e la televisione. Avevo anche pensato a una sorta di semplice evento sul web. Tra il febbraio e il marzo 2002 ho trascorso sei settimane a scrivere a mano quella che credo si possa definire una novella, dato che è un po’ più lunga di quanto di solito non siano i racconti brevi.
Da sabato 24 settembre, nel quinto anniversario del giorno in cui ho buttato giù la trama la prima volta sull’Atlantico, in Florida, comincerò a mandare a puntate su internet The Boy Who Heard Music.
Il testo sarà disponibile soltanto sul mio diario online e su un Blog, al sito boywhoheardmusic.blogspot.com, dove sarà possibile per i lettori inviare commenti. Credo che i fan degli Who troveranno questo racconto particolarmente interessante. Per molti versi è un atto di vanità, si può ricollegare ad alcune delle mie idee migliori, ma, forse, anche ad alcune delle peggiori.
Quindi tornate al mio sito il 24 settembre. Il testo sarà online alle 16.00 (Universal Time - ora universale), cioè alle 17.00 nel Regno Unito (Greenwich mean time- ora di Greenwich) alle 12.00 a New York, alle 02.00 in Giappone, ecc.


Gentilmente tradotto da Sonia

7 settembre 2005

Live 8 DVD

Dal 7 novembre sarà disponibile per la vendita un cofanetto di 4 DVD con i concerti del Live 8. Il confanetto conterrà tutte le esibizioni, compresa quella degli Who, e alcune riprese inedite.
Gran parte degli introiti saranno devoluti al Band Aid Trust.

31 agosto 2005

Roger Daltrey ha da poco registrato una cover di My Generation con i McFly

La canzone sarà disponibile esclusivamente online, sul nuovo canale del sito HMV che sarà inaugurato il prossimo 5 settembre. La scelta della canzone mira a mostrare al pubblico il carattere inter-generazionale della HMV Digital: tra il più giovane degli emergenti McFly e il cantante degli Who c’è una differenza d’età di 43 anni. La giovane band è grande fan dello storico gruppo di Daltrey e compagni e ha registrato anche una versione di Pinball Wizard come B side del proprio singolo ‘I’ll Be Ok’.

Gentilmente segnalato da Sonia

9 agosto 2005

In pubblicazione una nuova versione di Anyway Anyhow Anywhere

Dopo un periodo di assenza dalle librerie torna in pubblicazione la versione aggiornata e rivisitata di Anyway Anyhow Anywhere, The Complete Chronicle of The Who 1958 - 1978, fatica letteraria di Andy Neill e Matt Kent. L'uscita è prevista negli usa per il 5 settembre prossimo e una versione per il mercato europeo distribuita da Virgin il successivo 6 ottobre. Versioni italiane, ovviamente, non ne sono previste.

5 agosto 2005

Novità dal mondo dei bootleg

Grazie ad Alberto Genero

13 luglio 2005

In ristampa i dischi solisti di Roger

La Castle Records ha dichiarato che inizierà il previsto programma di ristampa di "Daltrey", "Ride A Rock Horse" e "One Of The Boys" il prossimo 18 luglio. Le note di copertina dei cd sono state affidate ad Andy Neill.
I numeri di catalogo delle ristampe sono i seguenti:

Daltrey - CMRCD1137
Ride A Rock Horse - CMRCD1138
One Of The Boys - CMRCD1139

3 luglio 2005

Live 8: il giorno dopo

Ieri gli Who ci hanno regalato un'altra delle loro esplosive esibizioni. Un'energia unica, la dimostrazione di saper "tenere un palco" meglio di chiunque altro nonostante ormai la veneranda età. Rispetto alle indiscrezioni della vigilia i pezzi suonati sono stati Who Are You per chiudere con Won't Get Fooled Again. Assieme a Pete e Roger sono saliti sul palco i già collaudati Simon Townshend alla chitarra ritmica e John 'Rabbit' Bundrick alle tastiere. A sostituire gli indisponibili Zak Starkey (in tour con gli Oasis) e Pino Palladino sono stati chiamati rispettivamente Steve White, collaboratore in passato di James Taylor e Damon Michella al basso, proveniente dagli Ocean Colour Scene.

Seguendo questo link si possono ammirare alcune foto fatte da Matt Kent nella giornata di ieri (è richiesta la registrazione)

2 luglio 2005

The Who live stasera ad Hide Park

Nonostante la presenza dei nostri non sia mai stata annunciata sul sito ufficiale dell'evento (www.live8live.com), indiscrezioni abbastanza attendibili confermano la loro partecipazione. Nella setlist londinese saranno i 24esimi artisti a presentarsi sul palco, subito dopo Robbie Williams e immediatamente prima dei Pink Floyd e ci regaleranno due canzoni: Won't get fooled again e Baba O'Riley. L'esibizione dovrebbe aver luogo intorno alle 21:00 ora italiana.

Ricordo che il concerto sarà visibile in chiaro su Rai 3 dalle 14:35 alle 18:55 e dalle 20:00 alle 23:05 che farà una carrellata sui vari palchi dando presumibilmente molto spazio a quello del Circo Massimo a Roma. Il live 8 sarà anche trasmesso da Sky sul canale 109 con possibilità di scelta tra i vari concerti (la visione è consentita solo agli abbonati). E' altresì possibile visionare il concerto on-line su AOL sia free che on demand,ovvero gratuitamente senza banda garantita e un canale apposito per gli utenti a pagamento.
 

11 giugno 2005

Gli Who parteciperanno al Live 8

Come 25 anni fà, gli Who hanno confermato che parteciperanno al Live 8 di Hide Park a Londra. L'evento si realizzerà il prossimo 2 luglio, a pochi giorni dal summit del G8 di Edinburgo, con lo scopo di sensibilizzare i paesi maggiormente industrializzati del pianeta a prendere decisioni in merito alla cancellazione del debito dei paesi del terzo mondo. I biglietti non sono in vendita, si puo' comunque partecipare ad una sorta di concorso spedendo un sms e sperando di vincere un tagliando; il tutto attraverso il sito www.live8.com.

29 maggio 2005

Annunciato il progetto per il nuovo film sugli Who

La Spitfire Production ha diffuso un comunicato stampa nel quale annuncia la realizzazione di un film sulla carriera degli Who. La regia del film sarà affidata a Murray Lerner, lo stesso che filmò il gruppo durante la performance all'Isola di Wight nel 1970. Con il suddetto comunicato la produzione cerca suggerimenti e consigli anche di fans. Il comunicato integrale è consultabile qui (è richiesta la registrazione).

 

Integrazione dal diario di Pete:

Il recente comunicato stampa della Spitfire Film e di Murray Lerner, regista del film in progetto, potrebbe creare qualche equivoco. Io (Pete Townshend) non sono un produttore. Non mi considero una forza portante di questo progetto, come dichiarato dal comunicato. Sin dall’inizio, il progetto è stato condotto da Roger Daltrey, Nigel Sinclair e dai manager degli Who; loro sono tutti produttori.

Ho appena letto due citazioni tratte dalle affermazioni di Murray Lerner sulla Film Anthology.

“Ci sarà materiale molto raro e, speriamo, mai visto prima,” ha detto Lerner alla Reuters. “Stiamo cercando cose come litigi tra il gruppo, sia sul palco che fuori, fan turbolenti che hanno creato problemi, strani incidenti capitati durante i concerti, interviste a ex- mogli e fidanzate.”
“Voglio provare a condurre lo spettatore in un universo che renda banale quello della… fantascienza,” ha detto Lerner. “Sto creando qualcosa di simile a un’opera... giocherò con le voci stilizzate tratte dalle interviste che si trasformeranno in musica per poi tornare voce.”

Sembra che stia cercando di far sorgere qualche polemica.

Sono io quello che nella Who family scrive musical di fantascienza e opere, e la mia musica – la musica degli Who – non è un prodotto che sono disposto a rendere incondizionatamente disponibile ai film maker. La mia missione consiste nel preservare l’integrità della musica degli Who e preferisco cederla per la pubblicità di un sapone, piuttosto che farla trasformare in una soap opera da Lerner.

Gentilmente tradotto da Sonia

20 maggio 2005

Pete e Roger insieme in un concerto di beneficenza

Pete e Roger si esibiranno insieme il prossimo 13 giugno a New York. Il concerto si terrà al The Gotham, a Manatthan sarà organizzato da Samsung e i proventi saranno versati a due associazioni benefiche. Il costo dei biglietti parte da 1500$ fino a raggiungere i 30000. Possono essere acquistati contattando Susan Knapp al 781-772-1021.

18 aprile 2005

Le ultime sul nuovo album

dal diario di Pete:

"Bagliori
Ho proposto a Roger, che ha un po’ di tempo libero prima di un impegno per delle riprese, di lavorare con mio fratello Simon per completare le tracce che ho cominciato a casa. Inizieranno presto, ma dovranno lavorare senza di me. Io sto scrivendo il mio libro, quindi avrò ben poco tempo per altro lavoro in studio, anche se ho già fatto parecchio e ce n’è più che abbastanza per un buon album. Un bagliore di musica?"

 

Gentilmente tradotto da Sonia

8 aprile 2005

Tornano gli Opera con il loro Tommy dal vivo

Il 17 aprile prossimo gli Opera tornano a eseguire dal vivo "Tommy, l'opera rock" presso il Geronimo's Pub.

 

 

domenica 17 aprile 2005
GERONIMO'S PUB via Appia - vecchia sede n. 57 Santa Maria Delle Mole
Ingresso gratuito. Si consiglia la prenotazione allo 06.93.09.344 

 

7 aprile 2005

Gibson presenta una Les Paul edizione limitata firmata Pete Townshend

Dopo la SG Special e la SJ-600 Gibson ripropone un nuovo pezzo forte per riprodurre il sound Who, specialmente quello della metà degli anni '70: la Les Paul De Luxe, edizione speciale Pete Towshend. La chitarra è l'esatta replica della famosa numero 1, con tutte le modifiche richieste da Pete come il terzo pickup centrale Di Marzio Dual Sound tra i due mini humbucker, le modifiche al manico, ai circuiti elettrici e due switch supplementari non previsti nel modello originale.

Per maggiori info clicca qui

  

 

2 aprile 2005

Indiscrezioni su nuove uscite discografiche

John Astley, archivista dei nastri e produttore per le riedizioni degli Who, ha lavorato molto sui cataloghi di Roger Daltrey, John Entwistle e Keith Moon. Si augura di far uscire edizioni rimasterizzate di CD in primavera o estate, in coincidenza con il nuovo album degli Who. Anche il catalogo solista di Pete Townshend è in fase di lavorazione, ma in quel caso le cose sono più complicate e lunghe.
A quanto pare, la Sanctuary si è assicurata i diritti per i cataloghi di Daltrey, Entwistle e Moon per il Regno Unito, mentre ci sono buone probabilità che la Universal Music Group  se li assicuri per l'America.

Nel frattempo, Astley ha riferito alla ICE di aver cominciato a lavorare su un'antologia degli Who in tre DVD che dovrebbe essere pronta per Natale o per il 2006. Nonostante sia ancora tutto molto vago, è stata seriamente affrontata l'idea di intervallare materiale video di repertorio con apparizioni dei componenti superstiti della band e, forse, di qualche attore. "Non si sa ancora in che modo saranno rappresentati Keith e John" sostiene Astley "si stanno vagliando diverse possibilità." Riguardo le immagini di repertorio, Astely continua : "Uno dei DVD conterrà materiale inedito, Parte del 1969 e parte tra il 1978 e il 1979. Stiamo anche cercando di trovare qualche altra cosa riguardo il periodo compreso tra le due date."

 

Gentilmente tradotto da Sonia

29 marzo 2005

The Ox Anthology in uscita

La nuova raccolta di John Entwistle, intitolata "So Who's The Bass Player?" è stata pubblicata lo scorso 14 marzo da Sanctuary Records. Il doppio cd percorre tutta la carriera solista dal suo primo lavoro del 1971 "Smash Your Head Against The Wall" fino al suo ultimo "Music From Van Pires" del 2000. Saranno inoltre presenti alcuni pezzi tratti da live degli Who per un totale di 38 tracce.

 

Tracklist:

CD 1

CD 2

My Size
Pick Me Up (Big Chicken)
What Are We Doing Here?
Heaven And Hell
Ted End
Ten Little Friends
Apron Strings
Thinkin' It Over
Who Cares?
I Wonder
I Was Just Being Friendly
Do The Dangle
Made In Japan
Roller Skate Kate
Peg Leg Peggy
Lady Killer
Mad Dog
Cell Number 7 (live)
Whiskey Man (live)
Boris The Spider (live)

My Wife (live)
I'm Flash
Space Pirates
To The Chop
Blast Off
Try Me
Talk Dirty
Too Late The Hero
Love Doesn't Last
Life After Love
The Real Me (live)
Success Story (live)
905 (live)
Had Enough (live)
Bogeyman
Back On The Road
When The Sun Comes Up
Don't Be A Sucker

 


26 marzo 2005

Bootleg in uscita

Grazie ad Alberto Genero

25 marzo 2005

Speciale Mod su NME

New Musical Express ha realizzato un nuovo numero dei suoi speciali "Originals", questa volta dedicato al fenomeno mod, analizzato dalle sue origini fino ai giorni nostri. Lo speciale è stato assemblato anche e sopratutto attraverso l'utilizzo di articoli dell'epoca e pubblicità originali. Ampissimo spazio è naturalmente riservato a Quadrophenia ed ai "nostri" (facilmente evincibile dalla copertina) anche in qualità di High Numbers.

22 marzo 2005

"La primavera non è sbocciata"  (dal diario di Pete)

"Il nuovo album degli Who è stato rimandato, non annullato. La data di uscita
in cui speravo, la tarda primavera o l'inizio dell'estate, mi è stata
portata via da sotto il naso dopo tre anni di scrittura. I concerti, che
speravamo di tenere all'inizio dell'estate, sembrano svanire e abbiamo perso
il nostro batterista che sarà impegnato con gli Oasis fino al gennaio 2006.
Tutte le alternative proposte, che ho preso in considerazione fino alla
disperazione, non si combinano con i miei attuali impegni: la registrazione
delle musiche per la mia nuova storia The Boy Who Heard Music e
l'autobiografia che intendo completare entro l'anno. Dunque, sarà purtroppo
necessario rimandare per quest'anno, e a tempo indeterminato, i progetti
previsti per gli Who.
 
Avevo molte idee, ma non una pianificazione rigorosa, cosa che ha dato vita a
questa situazione. Probabilmente è colpa mia, perché in studio lavoro con
molta lentezza, così nessuno ha creduto che stessi effettivamente
registrando, oppure si sono stancati di aspettare. Devo aggiungere che Roger
ha completato quelli che chiama "sketch vocals" (abbozzi vocali) su molte
tracce da me realizzate e i risultati sono molto esaltanti. Solo che sento
di non poter più andare in tour con gli Who senza un nuovo disco, quindi,
fino a quando quel disco sarà nelle mie mani, dovrò trattenere il respiro e
sperare".

 

Gentilmente tradotto da Sonia

18 febbraio 2005

Ritrovato un filmato ritenuto disperso

 E' stato ritrovato da pochi giorni e pubblicato su dvd (i cacciatori di bootleg si diano da fare) il concerto integrale di Houston (20-11-1975), un filmato rarissimo di cui si ignorava addirittura l'esistenza. Il dvd contiene anche i primi 42 minuti del live al Pontiac Stadium Michigan (6-12-1975), una rara intervista a Keith Moon che presenta il suo album solista tratto dall'Old Grey Whitle Test (16-5-1975), una clip tratta dalla Fète de l'Humanitè (9-9-1972) con un'intervista a Roger Daltrey e alcune immagini di backstage ed infine il documentario Roadie del 23 agosto 1972 realizzato dalla tv svedese.

Un ringraziamento particolare ad Alberto Genero per la "soffiata"

7 febbraio 2005

Parte il tour teatrale di Tommy

Una versione di Tommy reallizata da una produzione di Broadway verrà presentata in un lungo tour per il Regno Unito. Il tour si aprirà il 16 febbraio al Birmingham Hippodrome Theatre e si concluderà a giugno dopo una lunga tournèe. Di seguito le date previste:

From 16 February 2005 To 26 February 2005
Birmingham Hippodrome, Birmingham

From 28 February 2005 To 05 March 2005
Mayflower, Southampton

From 07 March 2005 To 12 March 2005
Belgrade Theatre, Coventry

From 14 March 2005 To 19 March 2005
Hull New Theatre, Hull

From 21 March 2005 To 26 March 2005
Cliffs Pavilion, Southend-on-Sea

From 28 March 2005 To 02 April 2005
King's Theatre, Glasgow

From 04 April 2005 To 09 April 2005
Palace Theatre, Manchester

From 11 April 2005 To 23 April 2005
New Theatre, Cardiff

From 25 April 2005 To 30 April 2005
Theatre Royal, Brighton

From 02 May 2005 To 07 May 2005
Regent Theatre, Stoke-on-Trent

From 09 May 2005 To 14 May 2005
Liverpool Empire Theatre, Liverpool

From 16 May 2005 To 21 May 2005
Festival Theatre, Edinburgh

From 23 May 2005 To 28 May 2005
New Victoria Theatre, Woking

From 06 June 2005 To 11 June 2005
Theatre Royal, Nottingham

1 febbraio 2005

Intervista di Roger sul Guardian

Raggiungibile da qui.

26 gennaio 2005

La rivista Guitarist dedica copertina e articolo a Pete

Il numero di Febbraio della rivista Guitarist contiene un articolo di 8 pagine su Pete Townshend e gli Who. Anche la foto copertina è dedicata al chitarrista, sottolineando come la band abbia cambiato la faccia del rock degli anni '60. L'articolo tratta l'introduzione del feedback, lo sviluppo del Marshall stack e le influenze sui contemporanei, compreso Hendrix.

2 gennaio 2005

Roger Daltrey nominato comandante dell'Impero Britannico

Roger Daltrey è stato premiato lo scorso 30 dicembre con il CBE (Commander of British Empire), annuale riconoscimento conferito dal governo e dalla famiglia reale assegnato a coloro che si sono particolarmente distinti nel loro lavoro portando prestigio all'impero britannico. La medaglia con la croce è stata conferita a Roger per il suo impegno nella musica, nell'industria dell'intrattenimento e nella beneficenza; in particolare è stato sottolineato, nella cerimonia di premiazione, il suo impegno in favore del Teenage Cancer Trust che in occasione dell'ultima esibizione alla Royal Albert Hall, ha raccolto oltre 2 milioni di sterline.